mercoledì 8 giugno 2016

Un minuto per la pace.

Famiglia Cristiana


(Alberto Bobbio) Nel ricordo dell'appello di papa Francesco di due anni fa ai Giardini vaticani con Bartolomeo e i presidenti di Palestina e Israele l'Azione Cattolica invita a pregare oggi per un minuto. Dall'isola Tonga all'Africa, da Roma all'Argentina in strada a casa e al lavoro per fermare ogni guerra. Era 8 l’ giugno 2014 e nei Giardini Vaticani, per iniziativa di Papa Francesco si tenne una speciale invocazione per la pace alla quale il pontefice invitò il Presidente della Palestina e il Presidente di Israele insieme al Patriarca Ecumenico Bartolomeo. Disse il Papa:” Per fare la pace ci vuole coraggio molto di più che fare la guerra”. Sono passati due anni e la preghiera continua nell’iniziativa “Un minuto per la pace” ideata dal Forum dell’Azione Cattolica internazionale, dall’Umofc, l’organizzazione mondiale delle organizzazioni femminili dell’Azione Cattoliche, rappresentate anche all’Onu, con l’appoggio dell’Azione cattolica italiana e argentina e della Conferenza episcopale di Buenos Aires. L'idea due anni fa venne annunciata dallo stesso papa Francesco a conclusione del pellegrinaggio in Terra Santa dove incontrò Bartolomeo. Shimon Peres, allora Presidente d'Israele e Mahmud Abbas, Presidente di Palestina, accettarono subito l'invito e l’8 giugno si ritrovarono a pregare nei Giardini Vaticani. (...)

Nessun commento:

Posta un commento