venerdì 22 luglio 2016

Costituzione Apostolica di Papa Francesco “Vultum Dei quaerere” sulla vita contemplativa femminile. Testo e commenti.




Costituzione Apostolica di Papa Francesco “Vultum Dei quaerere” sulla vita contemplativa femminile 
Sala stampa della Santa Sede 
1. La ricerca del volto di Dio attraversa la storia dell’umanità, da sempre chiamata a un dialogo d’amore con il Creatore. L'uomo e la donna, infatti, hanno una dimensione religiosa insopprimibile che orienta il loro cuore alla ricerca dell’Assoluto, a Dio, del quale percepiscono - non sempre consapevolmente - il bisogno. Questa ricerca accomuna tutti gli uomini di buona volontà. Anche molti che si professano non credenti confessano questo anelito profondo del cuore, che abita e anima ogni uomo e ogni donna desiderosi di felicità e pienezza, appassionati e mai sazi di gioia...

***

Sala stampa della Santa Sede
Alle ore 12 di questa mattina, nell’Aula Giovanni Paolo II della Sala Stampa della Santa Sede, ha luogo un briefing di presentazione della Costituzione Apostolica del Santo Padre Francesco Vultum Dei quaerere, sulla vita contemplativa femminile. Partecipa al briefing S.E. Mons. José Rodríguez Carballo, O.F.M., Segretario della Congregazione per gli Istituti di Vita consacrata e le Società di Vita apostolica.
Ne pubblichiamo di seguito l’intervento:
Intervento di S.E. Mons. José Rodríguez Carballo, O.F.M.
Voglio iniziare queste parole di presentazione della Costituzione Apostolica Vultum Dei quaerere con due ringraziamenti, per il Santo Padre e per le Sorelle contemplative o interamente contemplative.
Al Santo Padre, il Papa Francesco, per il bellissimo dono che ci fa con questa Costituzione. Posso dirvi che Lui apprezza molto la vita contemplativa e questa Costituzione, che arriva dopo 66 anni dalla pubblicazione della precedente Costituzione 

***


Francesco: rivitalizzare monasteri senza la tentazione dei numeri 
 Vatican Insider 
(Iacopo Scaramuzzi) Pubblicata la costituzione apostolica «Vultum Dei quaerere» (La ricerca del volto di Dio) sulla vita contemplativa femminile --Il Papa invita i monasteri di suore contemplative a «non lasciarsi prendere dalla tentazione del numero e della efficienza», nellacostituzione apostolica «Vultum Dei quaerere» (La ricerca del volto di Dio) pubblicata oggi, (...)

***
Quel no al «reclutamento» di giovani suore dai Paesi poveri 
 Vatican Insider 
(Andrea Tornielli) Tra le novità più significative introdotte dalla nuova costituzione apostolica «Vultum Dei quaerere» c'è il paragrafo dedicato al «reclutamento» frettoloso di candidate dall'estero. Un fenomeno ben conosciuto, che ha visto negli anni scorsi molte ragazze nate per lo più in paesi poveri, essere invitate ad aderire alla vita religiosa non sempre attraverso un adeguato percorso vocazionale, al fine di garantire un ricambio di forze. 

Nessun commento:

Posta un commento