sabato 31 dicembre 2016

1 Gennaio 2017. Maria Santissima Madre di Dio. Commento audio al Vangelo.



Il Verbo, assunto in sé ciò che era nostro, 
lo offrì in sacrificio e lo distrusse con la morte. 
Poi rivestì noi della sua condizione, secondo quanto dice l'Apostolo: 
Bisogna che questo corpo corruttibile si vesta di incorruttibilità 
e che questo corpo mortale si vesta di immortalità.
Veramente umana era la natura che nacque da Maria, secondo le Scritture, 
e reale, cioè umano, era il corpo del Signore; 
vero, perché del tutto identico al nostro; 
infatti Maria è nostra sorella 
poiché tutti abbiamo origine in Adamo.
L'uomo in questa intima unione del Verbo ricevette una ricchezza enorme: 
dalla condizione di mortalità divenne immortale; 
mentre era legato alla vita fisica, divenne partecipe dello Spirito; 
anche se fatto di terra, è entrato nel regno del cielo. 

Sant'Atanasio

***


Siamo madri di Cristo quando lo portiamo nel nostro cuore e nel nostro corpo 
per mezzo del divino amore e della pura e sincera coscienza; 
lo generiamo attraverso le opere sante, 
che devono risplendere agli altri in esempio... 
Oh, come è santo e come è caro, piacevole, umile, pacifico, 
dolce, amabile e desiderabile sopra ogni cosa, 
avere un tale fratello e un tale figlio, il Signore Nostro Gesù Cristo!

San Francesco d'Assisi

***


Nessun commento:

Posta un commento