domenica 8 gennaio 2017

Santa Messa nella Cappella Sistina con il rito del Battesimo dei bambini. Omelia del Papa.



[Text: Italiano, English] 
Alle ore 9.30 di oggi, Festa del Battesimo del Signore, il Santo Padre Francesco ha presieduto nella Cappella Sistina la Santa Messa nel corso della quale ha amministrato il Sacramento del Battesimo a 28 neonati, 15 bambini e 13 bambine. Dopo la lettura del Santo Vangelo, il Papa ha pronunciato a braccio l’omelia di cui riportiamo di seguito la trascrizione:
Omelia del Santo Padre
Cari genitori,
voi avete chiesto per i vostri bambini la fede, la fede che sarà data nel Battesimo. La fede: ciò significa vita di fede, perché la fede va vissuta; camminare sulla strada della fede e dare testimonianza della fede. La fede non è recitare il “Credo” la domenica, quando andiamo a Messa: non è solo questo. La fede è credere quello che è la Verità: Dio Padre che ha inviato suo Figlio e lo Spirito che ci vivifica. Ma la fede è anche affidarsi a Dio, e questo voi dovete insegnare loro, con il vostro esempio, con la vostra vita.
E la fede è luce: nella cerimonia del Battesimo vi sarà data una candela accesa, come ai primi tempi della Chiesa. E per questo il Battesimo, a quei tempi, si chiamava “illuminazione”, perché la fede illumina il cuore, fa vedere le cose con un’altra luce. Voi avete chiesto la fede: la Chiesa dà la fede ai vostri figli con il Battesimo, e voi avete il compito di farla crescere, custodirla, e che divenga testimonianza per tutti gli altri. Questo è il senso di questa cerimonia. E soltanto questo volevo dirvi: custodire la fede, farla crescere, che sia testimonianza per gli altri.
E poi… è incominciato il concerto! [i bimbi piangono]: è perché i bambini si trovano in un posto che non conoscono, si sono alzati prima del solito. Incomincia uno, dà la nota e poi gli altri “scimmiottano”… Alcuni piangono semplicemente perché ha pianto l’altro… Gesù ha fatto lo stesso, sapete? A me piace pensare che la prima predica di Gesù nella stalla è stato un pianto, la prima... E poi, siccome la cerimonia è un po’ lunga, qualcuno piange per la fame. Se è così, voi mamme allattateli pure, senza paura, con tutta normalità. Come la Madonna allattava Gesù…
Non dimenticate: avete chiesto la fede, a voi il compito di custodire la fede, farla crescere, che sia testimonianza per tutti noi, per tutti noi: anche per noi preti, sacerdoti, vescovi, tutti. Grazie.

Inglese
[Unofficial translation of Fr. Thomas Rosica, CSB]

Dear Parents,
You asked for faith for your children, the faith that is given in Baptism. Faith means a life of faith, because faith is lived; to walk on the road of faith and give witness to faith. Faith is not reciting the Creed on Sundays when we go to Mass: it is not only this.  Faith means to believe in that which is the Truth: God the Father who sent His Son, and the Spirit who gives life. But faith also means to trust in God, and you must teach this to them, by your example, with your life. And faith is light: in the baptism ceremony you will be given a lighted candle just as in the early days of the Church. For this reason, Baptism in those days was called "illumination", because faith illuminates the heart, and allows us to see things with a different light. 
You have asked for faith and the Church gives the faith to your children through Baptism, and you have the task to make it grow, preserve it so that it becomes a witness to everyone. This is the meaning of this ceremony. This is all I wanted to tell you: keep the faith, make it grow so that it become a witness to others.
And now ... the concert begins [babies crying]: it’s because the children are in a place that do not know, they got up earlier than usual. One begins and sounds the note and then the others have to “mimic” (imitate)… Some cry simply because the other one cried… Jesus did it too!  Did you know that? 
I would like to think that the first sermon of Jesus in the stable was his crying… his first… And then, since the ceremony is a bit long, some are crying because they are hungry. If so, mothers, nurse them and don’t be afraid… in all normalcy. Just as the Madonna (Mary) nursed Jesus. Do not forget: you have asked for faith, to you is given the the task of guarding the faith, making it grow, May this be a witness for all of us, even for us priests, bishops and everyone. Thank you.

Nessun commento:

Posta un commento