mercoledì 21 dicembre 2016

Rinnovamento: Circolare di fine anno 2016

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi

Prot. n. 562/L5.0
Roma, 20 dicembre 2016 
Ai membri del Consiglio Nazionale
Ai membri dei Consigli Regionali
Ai membri dei Comitati Diocesani
Ai coordinatori dei Gruppi e Comunità
Ai Consiglieri spirituali
LORO SEDI

LETTERA CIRCOLARE DI FINE ANNO 2016
Si prega di leggerla con attenzione e di condividerla con i fratelli e con le sorelle 
«Termina il Giubileo e si chiude la Porta Santa.
Ma la porta della misericordia del nostro cuore rimane sempre spalancata…E’ la strada della misericordia che permette di incontrare tanti fratelli e sorelle,che tendono la mano perché qualcuno la possa afferrare per camminare insieme». 
Papa Francesco,Lettera Apostolica Misericordia et misera (n.16),a conclusione del Giubileo straordinario della Misericordia. 

            Carissime, Carissimi nel Signore,
quanta gratitudine nel nostro cuore all’approssimarsi di questo nuovo Natale di Gesù. Che la Sua venuta sia una “esigente sorpresa” per le nostre menti e per il nostro cuore. La «strada» con la quale Gesù non solo “viene” ancora, come amore indifeso di un Bambino - ma cresce e non muore in mezzo agli uomini, opera e vince ogni male - è quella della «misericordia».
Facciamo nostro, allora, l’invito di Papa Francesco: Gesù, «la Porta» (Gv 10, 9) non può rimanere chiusa! E così la porta dei nostri cuori! Se saremo docili allo Spirito ci sarà dato ancora di fare delle nostre vite un giubileo permanente di misericordia, di cantare la gloria a Dio e di operare la pace tra gli uomini.
Insieme ora benediciamo il Signore per quanto ci ha elargito in questi ultimi mesi.
La XL Conferenza Nazionale Animatori, celebrata in ottobre a Rimini in prosecuzione di quella dello scorso anno, ha riaffermato la nostra identità più profonda e la missione alla quale siamo chiamati. Sono state giornate ricche di grazie, vissute in grande armonia da oltre 4.500 persone. A partire dall’esperienza dell’effusione dello Spirito vogliamo essere protagonisti di un duplice “dinamismo”:
  • la costruzione di comunità carismatiche in cui, a partire dalla preghiera comunitaria e dalla vita fraterna, si esperimentano la bellezza dell’unità della fede e della carità;
  • l’evangelizzazione carismatica in ogni contesto ecclesiale e sociale dove lo Spirito ci conduce.
Tutti i Gruppi e le Comunità sono chiamati ad approfondire le dinamiche, i contenuti, le prospettive d’impegno che abbiamo raccolto nel Libretto presentato alla Conferenza: “Un cuor solo, un’anima sola. Linee guida per l’approfondimento dell’esperienza dell’effusione dello Spirito e per la costruzione di comunità carismatiche”.
Il Ritiro Nazionale per Sacerdoti, Diaconi, Religiosi, ad Assisi in novembre, ha registrato 170 presenze. Che grazia vedere come lo Spirito può rinnovare la vita sacerdotale e far “rinascere” sacerdoti giovani e anziani! E che grazia poter contare sul prezioso ministero di questi padri chiamati ad accompagnare spiritualmente i nostri Gruppi e Comunità.
Le Tende della Misericordia si sono protratte sino alla chiusura dell’Anno giubilare della Misericordia. Circa 60 le Tende che abbiamo “piantato” dal Trentino Alto Adige alla Sicilia, in altrettante Diocesi, in collaborazione con i Vescovi locali, per portare la misericordia del Signore tra la gente, nel cuore delle nostre Città. Decine e decine sono state le iniziativecondotte  dai Gruppi e dalle Comunità per dare corso alle 14 Opere di misericordia spirituale e corporale “fuori dal Cenacolo”. Quanta carità ha generato giubilo tra i piccoli e i poveri del Regno! Per questo ancora grazie a tutti coloro che hanno colto le benedizioni di questo tempo e ne hanno fatto occasione per raggiungere tante persone lontane e dimentiche di Dio.
Conseguentemente a quanto richiesto da Papa Francesco e arricchiti dei tanti doni ricevuti nel corso dell’Anno santo della Misericordia, il Consiglio Nazionale ha stabilito di proseguire il Programma Giubilare di Misericordia che ha coinvolto tutti i nostri fratelli e sorelle dei Gruppi e Comunità dell’Anno 2016, secondo le caratteristiche proprie e già note del Programma stesso. Dunque, un invito ad andare avanti per quanti hanno già esperimentato i benefici del Programma e a prodigarsi per quanti hanno tardato.
*****
Come da tradizione, la circolare di fine anno dà rilievo e annuncia gli impegni che ci attendono. L’anno 2017 sarà la prosecuzione ideale e fattuale del Anno giubilare: tutto il RnS entra, infatti, nel suo Giubileo d’oro tagliando il traguardo dei 50 anni di storia!

CALENDARIO ATTIVITÀ RNS ANNO 2017
Allegato alla presente è il depliant contenente il Calendario Nazionale 2017. Prendetene visione e annotate gli appuntamenti nella Vostra Agenda, per evitare sovrapposizioni di date. È fondamentale non disertare gli incontri e favorire la partecipazione di tutti i fratelli, orientandoli nelle scelte.
Da gennaio a marzo avremo la grazia di vivere, a Roma, la nostra Assemblea Nazionale con tutti i Coordinatori Diocesani e in 4 weekend la nostra Fraternità dei Comitati Regionali di Servizio. Appuntamenti preziosissimi per i quali Vi chiediamo, sin d’ora, di pregare. Saranno occasioni propizie per “fissare” ancora di più la “visione” del cammino che ci sta dinanzi e il nostro “programma giubilare”.

14 MARZO: GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO
E CONVOCAZIONI DIOCESANE GIUBILARI
Si ribadisce quanto ormai consolidatosi: la Giornata del Ringraziamento – 14 marzo (a ricordo dell’approvazione del nostro Statuto ecclesiale da parte della CEI, 14 marzo 2002), rappresenta la Convocazione Diocesana dei Gruppi e Comunità ricadenti in quella Chiesa locale.
È l’occasione per celebrare con gratitudine “memoria e memoriale” insieme ai nostri Vescovi, raccontando quello che il Signore ha fatto in mezzo a noi. Un momento di grazia che dobbiamo preparare e vivere come una festa di famiglia secondo le modalità già esperimentate e che saranno ripresentate in una prossima circolare alla vigilia della Giornata.

XL CONVOCAZIONE NAZIONALE GIUBILARE
Rimini, 22-25 aprile 2017
«Esultate: il Signore ha agito! Giubilate: il Signore ha manifestato la sua gloria» (cf Is 44, 23). Questo il tema della nostra prossima XL Convocazione Nazionale, nel 50° della nascita del Rinnovamento nel mondo. Un grande Raduno di preghiera e di evangelizzazione, che ci preparerà all’Incontro con Papa Francesco in occasione della Pentecoste. Un kairos che ancora quest’anno attende noi e molti altri: i “lontani”, gli amici, i familiari, le persone povere e sofferenti che devono essere oggetto delle nostre premure.
In allegato trovate il primo depliant con tutte le informazioni necessarie per dare corso all’organizzazione a livello localeCominciate a darne diffusione!

“GIUBILEO D’ORO” – 50° DEL RINNOVAMENTO
Papa Francesco, in occasione delle due nostre Convocazioni del 2014 e del 2015, “ci ha invitato” a celebrare insieme il Giubileo d’Oro del Rinnovamento a Roma, unendoci a tutta la grande famiglia carismatica che è nel mondo. Un Giubileo che avrà anche una forte connotazione ecumenica, per sottolineare l’opera di risveglio spirituale, di riconciliazione e di unità compiute dallo Spirito Santo nella cristianità, specie dopo il Concilio Ecumenico Vaticano II.
Il programma previsto andrà dal mercoledì 31 maggio a domenica 4 giugno, Solennità di Pentecoste e prevede tante “giornate tematiche”. L’Incontro con il Santo Padre sarà sabato 3 giugno, al Circo Massimo, dalle ore 16.00 alle ore 20.00. Vi daremo ulteriori aggiornamenti appena ICCRS e la Fraternità delle Comunità, con cui stiamo collaborando nell’organizzazione, ufficializzeranno il programma approvato dal Santo Padre.

50 ORE PER I 50 ANNI DEL RINNOVAMENTO
Dal 17 febbraio, ore 17.00 - al 19 febbraio, ore 19.00
I grandi momenti storici meritano una preghiera speciale! Così come è avvenuto in altri momenti della nostra storia, abbiamo pensato di erigere un Muro di fuoco di preghiera a sostegno del Giubileo d’Oro: 50 ore di preghiera per i 50 anni del Rinnovamento negli stessi giorni di quello storico weekend in cui, tradizionalmente, si fissa l’inizio del Rinnovamento Carismatico Cattolico. 
Allegato alla presente è il foglio contenente tutte le indicazioni organizzative relative al Progetto e il foglio con le intenzioni di preghiera. Non vogliamo «lasciarci cadere le braccia» (cf Sof 3, 16), anzi sollevarle ancora di più: è meraviglioso pensare che in ogni angolo d’Italia, a livello personale e comunitario, per 50 ore, tutto il RnS rimarrà unito in preghiera per il bene del Rinnovamento!

PATTO D’AMORE PER IL RNS
Nel corso della recente Conferenza Nazionale Animatori in molti hanno rinnovato o sottoscritto per la prima volta il loro Patto d’amore per il RnS. Noi siamo Provvidenza per noi stessi: è la regola del Vangelo. Pertanto, questo gesto deve essere evangelicamente presentato nel Gruppo/Comunità e vissuto nella fede carismatica, sapendo che Dio ridona il centuplo. Valgono sempre le considerazioni e le modalità già espresse in passato che non stiamo qui a richiamare. Tutti siamo responsabili di tutti e ciascuno del tutto: questa fraternità nelle opere costruisce la comunione!

LASCITI TESTAMENTARI
Allegato trovate il depliant sui Lasciti testamentari: diffondetelo! Abbiamo bisogno di chi sia disposto a sostenere con generosità i Progetti di evangelizzazione del Movimento in Italia e nel mondo.

*****

È Natale! Gesù viva in potenza di Spirito Santo nella Sua Chiesa!
Diciamo a tutti, ovunque saremo: Buon Natale “di Gesù”!  Si specifichi e con forza: “di Gesù”. E’ Lui che nasce! E’ Lui che si festeggia! E’ Lui che ha inaugurato un nuovo ciclo storico per l’umanità intera (sta per iniziare l’anno 2017 dopo la venuta di Gesù Cristo anche per chi non è o non si dice cristiano). Gesù sia vivo nella semplicità dei nostri gesti, nella nostra vicinanza a tutti, nella nostra capacità di generare amicizia, nel nostro agire secondo misericordia.
A Voi tutti, ai Vostri cari, a tutti i fratelli e le sorelle dei nostri Gruppi e Comunità, anche a nome del CNS e del CN, con profonda gratitudine per il servizio e la testimonianza offerte in questo anno 2016, Auguri santi e ogni bene in Gesù Salvatore e Signore! Maranathà!

Salvatore Martinez
Presidente nazionale
(20.12.2016) 

Nessun commento:

Posta un commento