mercoledì 8 febbraio 2017

Il cardinal Ravasi, il festival di Sanremo e... padre Livio!

Risultati immagini per cardinal ravasi padre livioRisultati immagini per cardinal ravasi padre livio

Il cardinal Ravasi ha visto Sanremo!
Per quanto assurda e complessa ci sembri... la vita è perfetta!

Così il suo tweet di commento alla canzone di Fiorella Mannoia.  E dunque? Significa che anche i cattolici possono vedere il Festival. Nonostante padre Livio. Non è una bella notizia? Sì. Perchè sono canzoni, solamente. Ma c'è poco da stare allegri. Eh sì... Perchè... tre giorni e Sanremo passerà. Il direttore di Radio Maria, invece, rimarrà incollato alla poltrona fino a quando il Papa lo sopporta. E Papa Francesco di pazienza ne ha tanta. Ahimè.

***
Anche i Clean Bandits, bravissimi, bella e profonda la canzone di Ermal Meta... E poi un grande Tiziano Ferro. Che ha cantato, senza fare pubblicità fuori luogo...
"C'è una strada per sempre, dove con te voglio andare". Sono meravigliose parole d'amore della bella canzone di Ron, un dolcissimo e romantico capolavoro. E poi ancora Elodie intensissima... Parole di speranza nella canzone di Clementino, brava e simpatica Paola Cortellesi etc.....

*** 

"Non sono mai venuta qui per vincere". Ma "Che sia benedetta" è stata la canzone più bella della prima serata, ribadendo i pronostici della vigilia. Il ritornello…
AVVENIRE.IT

 ***

Alla prima serata del festival di Sanremo le note di "Mi sono innamorato di te". Crozza imita Renzi e bacchetta Salvini. Fiorella Mannoia regala emozioni con la…
AVVENIRE.IT

***
"Fatti bella per te" è la sua canzone al Festival. "Siamo in balia degli altri, siamo sempre più fragili Dobbiamo tornare ad avere fiducia. Questo brano mi fa sentire…
AVVENIRE.IT

 ***
Il rapper di Avellino partecipa per la prima volta come artista al Festival di Sanremo
AVVENIRE.IT

***

Fiorella Mannoia
Che sia benedetta
di Amara - S. Mineo - Amara
Ed. Edizioni Avarello/Edizioni Curci/Gianni Rodo/Iansà Ed. Mus. - Roma - Milano - Latina - Roma
Ho sbagliato tante volte nella vita
Chissà quante volte ancora sbaglierò
In questa piccola parentesi infinita quante volte ho chiesto scusa e quante no.
È una corsa che decide la sua meta quanti ricordi che si lasciano per strada
Quante volte ho rovesciato la clessidra
Questo tempo non è sabbia ma è la vita che passa che passa.
Che sia benedetta
Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta
Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta
Siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta
Tenersela stretta
Siamo eterno siamo passi siamo storie
Siamo figli della nostra verità
E se è vero che c’è un Dio e non ci abbandona
Che sia fatta adesso la sua volontà
In questo traffico di sguardi senza meta
In quei sorrisi spenti per la strada
Quante volte condanniamo questa vita
Illudendoci d’averla già capita
Non basta non basta
Che sia benedetta
Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta
Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta
Siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta a tenersela stretta
A chi trova se stesso nel proprio coraggio
A chi nasce ogni giorno e comincia il suo viaggio
A chi lotta da sempre e sopporta il dolore
Qui nessuno è diverso nessuno è migliore.
A chi ha perso tutto e riparte da zero perché niente finisce quando vivi davvero
A chi resta da solo abbracciato al silenzio
A chi dona l’amore che ha dentro
Che sia benedetta
Per quanto assurda e complessa ci sembri la vita è perfetta
Per quanto sembri incoerente e testarda se cadi ti aspetta
E siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta
A tenersela stretta
Che sia benedetta

Nessun commento:

Posta un commento